Top
 

Blog

L’IDRATAZIONE

Vuoi prestazioni, recupero, sonno ed energia? Bevi più acqua! Potrebbe sembrare semplice, ma rimarreste sorpresi nel sapere quante persone sono cronicamente disidratate. Ecco perché ,quella di curare la propria idratazione, è una delle prime abitudini da creare. Senza un’idratazione costante mineremo seriamente i risultati ottenuti in allenamento.

Ecco 5 motivi per bere acqua:

1• Massimizza la tua efficienza

La disidratazione provoca una mancanza di acutezza mentale ed una sensazione di stordimento al risveglio e durante il giorno. Può anche essere causa di stati d’animo negativi e di una frequenza cardiaca elevata durante qualsiasi semplice attività.

2• Riduce il gonfiore

La disidratazione cronica può indurre il corpo a trattenere l’acqua in eccesso per disperazione, facendoti sembrare gonfio.

3• Migliora la digestione

L’acqua è essenziale per la corretta funzione gastrointestinale, le naturali capacità di disintossicazione del corpo e per prevenire la costipazione. È anche responsabile della fornitura di ossigeno e sostanze nutritive alle cellule, così che possano utilizzare le sostanze nutritive che introduciamo.

4• Aumenta la prestazione fisica

Perdere solo il 2% dell’acqua del corpo può influire negativamente sulle prestazioni. La disidratazione può causare lentezza, crampi e ridurre la forza e la resistenza. Assicuratevi di sorseggiare acqua extra durante l’allenamento per compensare ciò che state perdendo

5• Aiuta a perdere peso

L’acqua potabile può aiutare ad aumentare la sazietà e aumentare il metabolismo, due grandi benefici per chi sta cercando di perdere peso. Optare per acqua invece che succhi zuccherati e bevande zuccherate significa evitare di bere molte calorie. Provare a bere un bicchiere d’acqua 30 minuti prima dei pasti puo’ evitare di mangiare troppo.

Ecco alcuni modi creativi con cui rendere l’acqua un’abitudine:

  • Bere un bicchiere d’acqua immediatamente al risveglio per iniziare la giornata ben idratati.
  • Portare con se una bottiglia d’acqua riutilizzabile.
  • Se possibile optare per il vetro rispetto alla plastica per ridurre al minimo le tossine.
  • Tenere una bottiglia d’acqua sulla scrivania al lavoro.
  • Bere una tazza d’acqua 30 minuti prima o dopo ogni pasto evitando di bere durante il pasto.

Questo abituerà a concentrarsi sulla masticazione del cibo e sulla secrezione di saliva per una migliore digestione piuttosto che lavare ogni boccone con un sorso d’acqua.


Matteo Piran CrossFit Certified Trainer (L-3)Precision Nutrition L-1